Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il ferro per prevenire la sindrome premestruale

Un'alimentazione ricca della sostanza può ridurre le probabilità del disturbo

Varie_6032.jpg

Il ferro potrebbe essere un valido alleato delle donne per prevenire o attenuare i sintomi legati alla sindrome premestruale. A dirlo è una ricerca della University of Massachusetts di Amherst pubblicata sull'American Journal of Epidemiology, secondo cui le donne che adottano un'alimentazione ricca di ferro mostrano fra il 30 e il 40 per cento in meno di probabilità di sviluppare la sindrome premestruale rispetto alla media.
I ricercatori hanno coinvolto circa 3 mila donne, seguendole per un periodo di 10 anni. Nel corso di questo periodo, 1968 pazienti hanno sviluppato la sindrome, ma fra chi assumeva più ferro le probabilità erano notevolmente più basse.
Se il ferro aiuta a prevenire il disturbo, la vitamina B si rivela fondamentale per lenirne i sintomi.
È quanto emerge da una ricerca dell'Università del Massachusetts, diretta dalla dottoressa Patricia Chocano-Bedoya e pubblicata ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sindrome, premestruale, ferro,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26897 volte