Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Procreazione assistita, i vantaggi dell'ICSI

La tecnica compie 20 anni e oggi è la più eseguita al mondo

Compie 20 anni l'inseminazione intra citoplasmatica dello spermatozoo. Più conosciuta come Icsi, ha rivoluzionato l'approccio all'infertilità, in particolare, quella maschile e alla procreazione medico assistita. “Oggi è la tecnica più utilizzata, non solamente in casi di gravi problemi di infertilità maschile, ma anche nei casi di insuccesso di una Fivet”, spiega Thierry Suter, specialista in Medicina della riproduzione e tra i fondatori del centro per la fertilità ProCrea di Lugano.
Dopo il 1978, anno di nascita del primo bambino con fecondazione in vitro, risale al 1992 la nascita dei primi bambini con Icsi. I precursori furono l'italiano Gianpiero Palermo e il belga Andre Van Steirteghem, autori proprio in quell'anno di una pubblicazione sulla rivista scientifica Lancet che ha fatto storia. Da allora, si stima che nel mondo siano nati 2,5 milioni di bambini grazie a questa tecnica. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fecondazione, procreazione, ICSI,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27046 volte