Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Donne obese: meno successi della fertilizzazione in vitro

La ricerca era già a conoscenza del fatto che le donne che soffrono di una forte obesità hanno difficoltà a concepire naturalmente un bambino ma un nuovo studio, condotto negli Stati Uniti, aggiunge a questa consapevolezza che esse hanno meno possibilità di rimanere incinte, rispetto alle donne con un peso normale, anche se il concepimento viene tentato con l'impianto in utero di embrioni già fertilizzati in laboratorio.
Secondo lo studio, condotto da David Ryley, dell'ospedale Beth Israele Deaconess di Boston, infatti, le donne obese, cioè quelle con uno BMI di almeno 35 punti, hanno solo una possibilità su cinque di portare avanti una gravidanza grazie alla fertilizzazione in vitro (FIV), contro circa una possibilità su quattro delle donne aventi un peso normale.
Lo studio è stato condotto prendendo in esame 5.847 tentativi di fecondazione in vitro.
Il dott. Ryley ha ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26893 volte