Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La vitamina E non previene le crisi cardiache

Nessun effetto protettivo nei confronti dell'insufficienza cardiaca femminile

Varie_6613.jpg

Non c'è correlazione fra consumo di integratori a base di vitamina E e minor rischio di insufficienza cardiaca per le donne. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Circulation: Heart Failure da un team del Massachusetts General Hospital di Boston.
I ricercatori statunitensi hanno analizzato i dati provenienti da un campione molto vasto, formato da circa 40 mila donne oltre i 45 anni, che all'inizio della ricerca risultavano sane. Stando ai dati ottenuti, il team ha concluso che non vi è alcun effetto positivo legato all'assunzione di vitamina E. Secondo Claudia Chae, autrice della ricerca e responsabile del reparto di Cardiologia dell'ospedale, l'integratore produrrebbe soltanto un lieve miglioramento nei confronti dello scompenso cardiaco leggero, fenomeno che non pregiudica comunque un funzionamento corretto del cuore: “ma è solo un punto di partenza che non ci permette ancora ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, vitamina, integratore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26897 volte