Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Un anticorpo monoclonale contro la leucemia linfatica

In base ai dati finali dello studio internazionale di fase III CAM 3071, i pazienti affetti da leucemia linfatica cronica a cellule B (B-cell chronic lymphocytic leucemia, B-CLL) potrebbero presto disporre di una più efficace opzione terapeutica da somministrare nelle fasi iniziali del decorso della loro malattia. I dati dello studio hanno dimostrato che, in pazienti affetti da B-CLL precedentemente non trattati, alemtuzumab è superiore a clorambucile come terapia di prima linea in termini di sopravvivenza libera da progressione (progression free survival, PFS). Rispetto ai pazienti trattati con clorambucile, i pazienti a cui è stato somministrato alemtuzumab hanno anche mostrato migliori percentuali di risposta complessiva e di risposta completa con un profilo di sicurezza gestibile.
"Questo studio dimostra che, come terapia di prima linea, alemtuzumab è superiore a clorambucile", ha ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27049 volte