Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'intervento di Ross per la stenosi aortica

I vantaggi dell'operazione in termini di qualità di vita ed efficacia

Varie_848.jpg

In caso di stenosi o insufficienza valvolare aortica, l'intervento di Ross mostra di avere, a parità di rischio operatorio, maggiori benefici rispetto alla protesi, in particolare su pazienti giovani.
La valvola aortica consente al sangue ossigenato di fluire dal ventricolo sinistro in aorta e poi in tutto il corpo. La stenosi complica questa azione, rendendo disagevole il percorso del sangue. In caso di insufficienza valvolare, poi, vi è un rigurgito del sangue all'indietro verso lo stesso ventricolo, il che aumenta lo sforzo che il cuore deve produrre per pompare il quantitativo di sangue necessario.
Per ovviare a questa condizione non c'è solo l'intervento protesico, ma anche una sorta di autotrapianto noto come intervento di Ross, dal nome del cardiochirurgo sudafricano che lo ideò 45 anni fa.
La tecnica è particolarmente utilizzata nei bambini cardiopatici, dato che consente ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, stenosi, valvola,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27572 volte