Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Due nuove molecole frenano il cancro al polmone

Due farmaci si sono dimostrati efficaci nel frenare la progressione del tumore al polmone. Si tratta dell'anticorpo monoclonale Bevacizumab e del farmaco biologico Erlotinib.
I due farmaci sono riusciti a prolungare la sopravvivenza media dei pazienti, bloccando la crescita tumorale.
Questi dati emergono da due studi scientifici di fase III, Atlas e Saturn, illustrati al congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco) in corso a Orlando, in Florida.
Il tumore al polmone è il più letale tra le forme cancerose: si registrano 1,5 milione di casi nel mondo e 35mila solo in Italia ogni anno, mentre in tutto il globo muoiono 3mila persone ogni giorno per questa malattia.
Lo studio Atlas ha dimostrato che associando in terapia di mantenimento Bevacizumab ed Erlotinib nel trattamento del tumore al polmone non a piccole cellule si riusciva a prolungare del 39% la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19120 volte