Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Biomarkers per prevenire le malattie acute dell'aorta

Ricerca sulle sindromi acute dell'aorta

Varie_9434.jpg

Salvarsi la vita giocando d'anticipo. Prevenire eventi cardiaci improvvisi e letali sarà presto più facile grazie ad alcuni biomarkers sanguigni specifici, in grado di individuare per tempo i rischi delle malattie acute dell'aorta.
Questi indicatori ematici rivelatori sono stati individuati da uno studio innovativo, condotto dall’IRCCS Policlinico San Donato in collaborazione con i Centri Cardiovascolari dell’Università del Michigan, Ann Arbor-USA, dell’Università di Tokyo e con il CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche. L'obiettivo dell'indagine è favorire la diagnosi precoce delle sindrome acute dell'aorta tramite l’analisi di enzimi indicatori, detti biomarkers, contenuti nel sangue.
La ricerca scientifica si concentra soprattutto sulla patologia della dissecazione aortica che, come altre sindromi aortiche acute, comporta una rottura improvvisa dell’aorta e quindi, nella ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26962 volte