Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Vidaza per la leucemia mieloide acuta

L’indicazione di azacitidina si estende ai pazienti più anziani

Leucemia_9517.jpg

È stato approvato l'utilizzo di Vidaza per il trattamento della leucemia mieloide acuta (LMA) nei pazienti più anziani. Lo ha comunicato la casa produttrice Celgene, annunciando che il trattamento è ora indicato anche per quei pazienti di età uguale o superiore a 65 anni non eleggibili al trapianto di cellule staminali emopoietiche (HSCT).
L’autorizzazione all’immissione in commercio per Vidaza (azacitidina per iniezione) è stata aggiornata per includere questa nuova indicazione nella LMA relativa ai pazienti con >30% di blasti nel midollo osseo; in precedenza, l’indicazione riguardava i pazienti con LMA con <30% di blasti.
I mieloblasti sono progenitori di globuli bianchi del midollo osseo. Nella LMA tali progenitori perdono la capacità differenziativa ed acquisiscono un vantaggio proliferativo accumulandosi in forma di elementi immaturi, i blasti, che interferiscono con la capacità ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vidaza, leucemia, anziani,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19791 volte