Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 112

Risultati da 91 a 100 DI 112

14/04/2003 
Antinfiammatori a rischio ulcere e emorragie
''Andateci piano con gli antinfiammatori se si soffre di ulcera o di malattie infiammatorie intestinali, ma soprattutto se si hanno malattie cardiovascolari e si e' anziani''. Questo l'avvertimento che lancia il professor Sergio Morini, presidente del Convegno dei gastroenterologi clinici in corso a Roma, all'Ospedale Nuovo Regina Margherita. ''In Italia - aggiunge Morini - oltre due milioni di persone assumono, per periodi piu' o meno lunghi, farmaci antinfiammatori. Il rischio di un'emorragia ... (Continua)
25/02/2003 
Disturbi a bocca e naso quando si smette di fumare
In alcuni casi, smettere di fumare puo' provocare, nei primi 14 giorni di 'astinenza', lesioni all'interno della bocca e un insieme di sintomi tipici del raffreddore. Uno studio inglese, pubblicato sulla rivista 'Tobacco Control', mette in guardia chi vuole abbandonare le 'bionde': ''non bisogna farsi scoraggiare dai disturbi che possono comparire nei primi giorni''.
Michael Ussher, del St George's Hospital Medical School (Londra), ha visitato 174 fumatori (eta' media, 43 anni), la ... (Continua)
24/02/2003 
Nuova scoperta sull'infezione da Helicobacterpilori
Scoperta nei topi una proteina chiave per lo sviluppo dell'ulcera gastrica, nelle infezioni causate da Helicobacter pilori. La proteina, chiamata 'recettore di tipo Z per la proteina tirosina fosfatasi' (Ptprz), e' distribuita sulla superficie delle cellule dello stomaco, e il suo legame con la tossina prodotta dal batterio innesca la formazione delle lesioni. Uno studio giapponese, pubblicato sulla rivista 'Nature Genetics', suggerisce che sarebbe possibile creare dei vaccini contro l'ulcera ... (Continua)
05/02/2003 
Diagnosi del cancro allo stomaco ingerendo una minicapsula
La diagnosi precoce del tumore allo stomaco con una minicapsula da ingerire e recuperare tirando il filo cui è legata. L'idea è di ricercatori italiani e costituisce un metodo non invasivo, non doloroso e facile da utilizzare che i soggetti a rischio potranno agevolmente adottare per diagnosticare il tumore.
La capsula è poco piu' grande di una pasticca ed è racchiusa da un involucro di gelatina. E' in materiale plastico, con una fessura da cui spunta una striscia di carta assorbente ... (Continua)
29/01/2003 
Isterectomia raddoppia il rischio di cancro alla tiroide
Nelle donne, l'isterectomia raddoppia il rischio di cancro alla tiroide. Il rischio rimane alto nei primi 18 mesi dopo l'intervento e, in seguito, declina fino a stabilizzarsi su valori piu' bassi. Uno studio finlandese, pubblicato sulla rivista 'American Journal of Obstetrics and Gynecology', rivela che l'intervento di asportazione dell'utero, indipendentemente dalla presenza delle ovaie, aumenta la probabilita' di sviluppare tumori tiroidei. Riitta Luoto, dell'Universita' di Tampere, e ... (Continua)
17/01/2003 
Morbo di Chron: una malattia dalle cause incerte
Il morbo di Chron è una malattia diffusa e in aumento nei Paesi occidentali e colpisce soprattutto i giovani ed i soggetti di mezza età.
E’ una malattia infiammatoria che può interessare tutto l’intestino dando infiammazioni e ulcere ed è caratterizzato, nella maggior parte dei soggetti, da diarrea cronica, perdita di sangue con le feci e dolore addominale. La sua causa è tuttora sconosciuta e può interessare sia le bambine che le adolescenti. Le lesioni cutanee, di solito a livello ... (Continua)
04/10/2002 
La malattia da reflusso gastroesofageo
Questo disturbo viene sottostimato o riconosciuto tardi: solo un quinto di chi ne soffre in modo cronico - denunciano infatti gli esperti - si rivolge al medico per una diagnosi''. Risulta una patologia spesso 'mascherata' da sintomi come tosse, mal di gola e dolori al petto. La malattia da reflusso, ha spiegato il presidente della Sied, Guido Costamagna, e' legata a ''complesse alterazioni anatomiche, che, compromettendo comuni meccanismi fisiologici, provocano il 'ritorno' degli acidi ... (Continua)
11/07/2002 
Batterio dell'ulcera allo stomaco aumenta rischio di ictus
Un ceppo particolarmente potente del batterio che causa l'ulcera allo stomaco, può anche aumentare il rischio di ictus. Lo rivela uno studio italiano, coordinato da Antonio Pietroiusti dell'Università romana di Tor Vergata, pubblicato sulla rivista Circulation, la rivista dell'American Heart Association. Dall'indagine è emerso che molti pazienti con ictus causato dal restringimento delle arterie nel cervello erano infettati da un ceppo di Helicobacter pylori detto CagA-positivo. E questo in una ... (Continua)
11/02/2002 
La tracheite
Infiammazione acuta (o cronica) della mucosa che riveste la trachea, l’organo che collega la laringe ai grossi bronchi. La trachea è formata da 16-20 anelli di cartilagine, e rappresenta il tratto superiore dell’albero respiratorio.
Malessere non infrequente in questa fase della stagione, essa è una condizione secondaria di un’infiammazione delle principali vie respiratorie localizzata alla laringe, alla faringe o alle tonsille. Le cause principali possono essere di origine batterica ... (Continua)
30/01/2002 

Lenti a contatto, parassita resistente
Non sempre lasciare tutta la notte le lentine immerse nelle soluzioni le rende pulite e sicure. Una ricerca austriaca rivela come un particolare microrganismo, l'Acanthamoeba, riesca a sopravvivere ai lavaggi antisettici e anche a 'immersioni' superiori alle otto ore.
Siamo dunque di fronte a un'ameba che provoca cheratiti ed ulcerazioni corneali, a volte fatali per la vista: il microrganismo può sopravvivere perché, in presenza di condizioni esterne difficili per la sua sopravvivenza, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale