Sezioni medicina


Greenlight, un laser per l'ipertrofia prostatica benigna

Nuova metodologia per il trattamento del disturbo

Una nuova tecnica mininvasiva per il trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna si sta rivelando di notevole efficacia. Si tratta di Greenlight, che si avvale di un nuovo laser "a raggio verde" per risolvere definitivamente in un giorno e in anestesia locale (spinale) l'ipertrofia prostatica benigna - l'ingrossamento della prostata - (IPB), un disturbo che colpisce circa l' 80 % degli italiani over 50.
“La metodica”, spiega il professor Andrea Tubaro, Professore Associato di Urologia all'UniversitĂ  La Sapienza di Roma e Direttore dell'UnitĂ  Operativa di Urologia all'Ospedale Sant'Andrea di Roma, “sfrutta l'azione di un potente laser al triborato di litio (un cristallo in grado di emettere una luce con una particolare lunghezza d'onda altamente assorbita dai tessuti), che vaporizza selettivamente milimmetro per millimetro solo l'eccesso di tessuto prostatico, trasformandolo in tante ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | prostata, ipertrofia, uretra,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 121032 volte