Diabete, disfunzioni pancreatiche e vitamina D

Nesso fra la sostanza e i valori di glucagone e peptide C

Diabete_11098.jpg

C’è un nesso fra i livelli di vitamina D e i valori di glucagone e peptide C nei pazienti con obesità addominale e diabete di tipo 2. A rivelarlo è una ricerca che sottolinea come livelli elevati di vitamina D migliorino il funzionamento delle cellule pancreatiche.
«Il glucagone e l'insulina sono gli ormoni principali che regolano l'omeostasi del glucosio: l'insulina abbassa la glicemia e il glucagone si oppone alla sua azione mantenendo l'euglicemia», esordisce Qing Li, della Scuola di Medicina all'Università JiaoTong di Shanghai, primo nome dell'articolo in fase di revisione su BMC Endocrine Disorders.
«Dato che diversi studi precedenti suggeriscono che i valori di 25OHD sono inversamente correlati alla glicemia, andrebbe chiarito in che modo la vitamina D3 influenzi la secrezione di glucagone e l'omeostasi dell'insulina, informazione che potrebbe aprire la strada a nuove strategie ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | diabete, vitamina, cellule,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184393 volte