Diabete, la rigidità arteriosa lo predice

Capacità predittiva migliore rispetto ai valori pressori

Diabete_11531.jpg

La rigidità arteriosa si è rivelata un parametro migliore della pressione sanguigna nel predire la possibile insorgenza del diabete di tipo 2. Inoltre, le persone con pressione alta associata a rigidità arteriosa corrono il rischio massimo di ammalarsi, secondo le conclusioni di uno studio apparso su Hypertension.
«Identificare le persone con elevate probabilità di sviluppare DM2 è fondamentale, in quanto un intervento precoce può prevenirne l'insorgenza e rallentarne la progressione», afferma Anxin Wang, ricercatore al Centro nazionale per le malattie neurologiche dell'Ospedale Tiantan di Pechino.
Gli scienziati cinesi hanno analizzato i dati di 11.156 partecipanti allo studio Kailuan, trial prospettico in corso dal 2006 su oltre 100.000 persone fra i 18 e i 98 anni. Ogni 2 anni è stata misurata la pressione sanguigna a riposo, e a partire dal 2010 sono state aggiunte le misurazioni ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | diabete, arterie, pressione,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 174369 volte