L’insonnia aumenta i problemi di memoria

Negli anziani sono maggiori le probabilità di un declino della memoria

Morbo di Alzheimer_11983.jpg

Soffrire di insonnia aumenta le probabilità di un declino della memoria nei soggetti più anziani. A dirlo è un nuovo studio coordinato dal Canadian Sleep and Circadian Network di Montreal e pubblicato su Sleep.
Allo studio hanno partecipato oltre 26.000 persone fra i 45 e gli 85 anni. I ricercatori hanno messo a confronto le valutazioni auto-riferite del sonno con i risultati di una serie di test della memoria realizzati nel 2019 e poi di nuovo nel 2022.
Gli anziani che hanno riportato un peggioramento nella qualità del sonno avevano anche maggiori probabilità di soffrire di un declino della memoria. I disturbi del sonno sono stati associati al 22% di probabilità in più di peggioramento della memoria.
"Il deficit di memoria era specifico, poiché abbiamo esaminato altri domini delle funzioni cognitive come il multitasking e abbiamo trovato differenze solo nella memoria", riferisce ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | memoria, insonnia, anziani,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184388 volte