(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) 4,5, tale da costituire una barriera valicabile solo da batteri in grado di resistere in ambiente acido.
Il meccanismo però si inceppa durante la menopausa e non è raccomandabile usare lubrificanti prima del rapporto sessuale, a cui si aggiungono anche estrogeni locali a basso dosaggio. Si tratta infatti di una soluzione non praticabile da molte donne che hanno dovuto combattere in passato con il cancro, senza contare il fatto che i lubrificanti potrebbero rivoluzionare la flora batterica ed esporre la donna a varie infezioni.
Nel corso dello studio, gli scienziati americani, che ne hanno pubblicato gli esiti sulla rivista specializzata Menopause, hanno analizzato 87 donne fra i 35 e i 60 anni, notando la significativa riduzione della flora vaginale nelle donne in menopausa.
Secondo i ricercatori americani, quindi, sarebbe utile l'adozione di un ceppo di batteri personalizzati in modo da prevenire o trattare la vulvovaginite atrofica e ritrovare così i piaceri del sesso anche in una condizione di menopausa.
Leggi altre informazioni
07/10/2013 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante