Le malattie autoimmuni mettono a rischio il cuore

Effetto visibile soprattutto fra i più giovani

Varie_12656.jpg

Le malattie autoimmuni, soprattutto fra i pazienti giovani, avrebbero l’effetto di aumentare il rischio di patologie cardiache. A dirlo è una ricerca dell’Università Cattolica di Lovanio presentata al Congresso della Società Europea di Cardiologia e pubblicata su Lancet.
L’analisi è stata condotta su circa 22 milioni di cartelle cliniche relative a una banca dati del Regno Unito. L’eccesso di rischio riguarderebbe soprattutto i pazienti più giovani.
I dati mostrano che i pazienti con malattia autoimmune hanno un rischio molto più alto – da 1,4 a 3,6 volte – di sviluppare malattie cardiovascolari rispetto alle persone senza la stessa malattia.
Il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari per i pazienti con una o più malattie autoimmuni era in media 1,56 volte superiore rispetto a quella senza malattie autoimmuni. Alcune condizioni in particolare sembrano aumentare in maniera più ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | malattie, autoimmuni, cardiache,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184380 volte