Sezioni medicina


L'urina non è sterile, luogo comune sfatato

I batteri presenti spesso associati alla sindrome da vescica iperattiva

L'urina non è affatto sterile. Secondo quanto emerso da una ricerca della Loyola University di Chicago, infatti, il risultato dell'opera di filtraggio dei reni mostra la presenza di batteri, spesso associati all'insorgenza della sindrome della vescica iperattiva (OAB).
L'OAB colpisce circa il 15 per cento delle donne. Di queste, il 40 per cento non risponde ai trattamenti standard. La presenza dei batteri nell'urina potrebbe spiegare queste forme di resistenza.
La condizione provoca sintomi evidenti a livello urologico, ad esempio contrazioni involontarie, urgenza e frequenza nella minzione, che può verificarsi anche di notte (nocturia). Possono esserci anche perdite incontrollate di urina.
Il dott. Evann Hilt, che ha coordinato lo studio, spiega: «la presenza di alcuni batteri nelle donne con vescica iperattiva appare associata a sintomi di OAB».
A partire dal 2012, il gruppo di ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | urina, vescica, iperattiva,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 123156 volte