Meglio il rooming-in, ma serve supporto

La nota congiunta delle società scientifiche di area perinatale

Gravidanza_13423.jpg

Sulla scia del dibattito innescato dal tragico caso di Roma, le società scientifiche di area perinatale hanno emesso una nota congiunta in cui esprimono la propria posizione.
L’OMS e l’UNICEF così come il Ministero della Sanità – spiegano i vertici di Società Italiana di Neonatologia (SIN), Società Italiana di Pediatria (SIP), Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia (SIGO) e Associazione Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI) - sottolineano l’importanza di un‘assistenza che metta al centro i bisogni di salute della diade madre-neonato. Le nostre società sono da tempo impegnate nel promuovere la relazione madre-bambino e l’allattamento al seno, investimenti duraturi con positivi risvolti socio-sanitari.
La moderna organizzazione delle Maternità attualmente prevede la gestione congiunta di madre e bambino, il cosiddetto rooming-in, che va proposto fornendo il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | neonato, mamma, allattamento,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 237271 volte