Il punto sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

Calano nel 2020 le infezioni confermate

Varie_1344.jpg

Cala tra il 2019 e il 2020 il numero delle persone con una infezione sessualmente trasmessa (Ist) confermata, per la prima volta dal 2004. Inoltre si registra nel 2020 una riduzione importante (-30% dal 2018) del numero di casi di condilomi ano-genitali, molto probabilmente riconducibile all’efficacia delle campagne vaccinali anti-HPV in femmine e maschi. Sono alcuni dei risultati del rapporto annuale sulle Ist appena pubblicato dal Centro Operativo Aids (COA) dell’Iss.
Dal 2017, spiegano gli autori, si rileva una diminuzione del numero delle persone con una IST confermata, invertendo un trend che era in costante aumento dal 2004. In particolare, tra il 2019 e il 2020 la riduzione è stata del 22,9%. Questa riduzione è molto evidente tra le donne che sono andate incontro a un decremento del 29,1% dei casi annui di IST segnalati nel 2020 rispetto al 2019, mentre negli uomini eterosessuali ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infezioni, sessuali, diagnosi,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2078 volte