L’arteterapia aiuta i pazienti con il Parkinson

Migliora le abilità visive e di percezione

Parkinson_1347.jpg

I pazienti affetti da Parkinson possono trarre giovamento dalla visione di opere d’arte. In questi soggetti spesso la visione è compromessa a causa della degenerazione del sistema nervoso causata dalla malattia.
Uno studio appena pubblicato su Parkinsonism and Related Disorders dimostra che l’osservazione di opere d’arte può migliorare le abilità visive e di percezione dei pazienti con possibili riflessi anche sulle capacità di movimento e sulla qualità di vita nel complesso.
L’analisi è stata realizzata da ricercatori del Marlene and Paolo Fresco Institute for Parkinson’s and Movement Disorders della New York University su un piccolo gruppo di pazienti.
I volontari hanno partecipato a 20 sedute di arteterapia di un’ora e mezza per 2 volte alla settimana. I pazienti hanno osservato materiale artistico sotto la guida di un operatore specializzato in arteterapia, ma hanno anche svolto ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | arte, Parkinson, visione,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 60964 volte