Covid, reinfezione facile con le varianti di Omicron

Le nuove sottovarianti colpiscono anche i contagiati da Omicron

Varie_13541.jpg

Anche chi ha contratto Omicron nella sua versione originaria non può dirsi tranquillo. Le sottovarianti BA.4 e BA.5 che stanno prendendo piede in Sudafrica riescono infatti a eludere la protezione fornita dall’infezione di BA.1.
Nelle persone non vaccinate la suscettibilità è ancora più alta, come emerge da una ricerca coordinata dall'Africa Health Research Institute di Durban in Sudafrica e pubblicata sulla piattaforma medRxiv.
Nei soggetti non vaccinati, infatti, la riduzione di efficacia degli anticorpi è stata di 36 volte rispetto a BA.4 e 37 volte rispetto a BA.5. Nei vaccinati il calo è stato molto più contenuto, con una differenza protettiva di circa 5 volte.
«BA.4 e BA.5 hanno il potenziale per provocare una nuova ondata di infezione», hanno concluso i ricercatori. In Italia, al momento, sono solo 4 i pazienti infettati da BA.4 (tra quelli sequenziati), mentre finora non è ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Omicron, reinfezione, contagio,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2404 volte