Sezioni medicina


Hiv, terapia più semplice grazie a una sola compressa

La terapia combinata offre buoni risultati

Arriva anche in Italia la terapia 3 in 1 per l'Hiv. La introdurrà Gilead Sciences grazie alla singola compressa a base di bictegravir 50 mg/emtricitabina 200 mg/tenofovir alafenamide 25 mg.
La somministrazione è una al giorno, una terapia che combina il nuovo inibitore dell'integrasi con altri due inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa.
In Europa, la terapia "3 in 1" è indicata come regime completo per il trattamento dell'infezione da Hiv-1 negli adulti senza evidenza - presente o passata - di resistenza virale alla classe delle integrasi, a emtricitabina o a tenofovir.
Non è necessario alcun aggiustamento del dosaggio nei pazienti con clearance stimata della creatinina maggiore di o uguale a 30 ml al minuto.
Il farmaco è stato approvato dalla Food and Drug Administration, negli Stati Uniti, il 7 febbraio 2018 e la Commissione europea ne ha concesso l'Autorizzazione ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | Hiv, bictegravir, darunavir, cobicistat,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119176 volte