Sezioni medicina


La menta aiuta a prevenire l'Alzheimer

Decisivo l'effetto antiossidante associato alle sue componenti

La menta come valido alleato nella lotta alla demenza e al morbo di Alzheimer. Lo rivela uno studio pubblicato sul Journal of Functional Foods da un team della Charles Sturt University di Sydney.
Da una serie di osservazioni effettuate in laboratorio, i medici guidati da Paul Prenzler hanno scoperto il potente effetto antiossidante della menta, in grado di combattere i radicali liberi associati all'insorgenza del morbo di Alzheimer.
Nei biofenoli di cui è ricca la pianta, i medici australiani individuano i componenti in grado di migliorare le capacità cognitive anche di pazienti con forme lievi e moderate della malattia.
I biofenoli mostrano un'azione inibitoria dell'acetilcolinesterasi, un enzima che danneggia un neurotrasmettitore coinvolto nei processi mnemonici, l'acetilcolina appunto.
Alla menta vengono attribuite anche altre proprietĂ , soprattutto cicatrizzanti e ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | menta, Alzheimer, biofenoli,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119800 volte