(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) un tempo sufficiente per osservare il decorso della malattia Covid-19 fino alla risoluzione della malattia acuta o alla morte.
Sono arrivate 1.626 segnalazioni, nella maggior parte dei casi riguardanti pazienti con infezione di Sars-CoV-2 confermata in laboratorio. Il 74% del campione era formato da donne, e l’80,4% era affetto da sclerosi multipla recidivante-remittente.
L'età media era di 47,7 anni, e 797 soggetti presentavano una o più comorbilità.
I dati mostrano che il tasso di mortalità complessivo è stato del 3,3% e che disabilità ed età avanzata erano fattori associati a maggiori probabilità di tutti i livelli di gravità clinica dopo aggiustamento per fattori confondenti.
Lo studio mostra anche la presenza di altri fattori di rischio, come le comorbilità cardiovascolari, essere neri o aver assunto di recente corticosteroidi.
«La conoscenza di questi fattori di rischio può migliorare il trattamento dei pazienti
con sclerosi multipla e Covid-19, aiutando i medici a identificare i pazienti che richiedono un monitoraggio più intenso o un trattamento particolare», concludono gli autori.

Fonte: Jama Neurology
Leggi altre informazioni
02/04/2021 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Sclerosi multipla, efficace ozanimod

  • Sclerosi multipla, efficace ozanimod Migliora e preserva le funzioni cognitive
    (Leggi)


Sclerosi multipla, efficace ocrelizumab

  • Sclerosi multipla, efficace ocrelizumab Dopo 2 anni l’80 per cento dei pazienti è in remissione
    (Leggi)


Una combo contro la sclerosi multipla

  • Una combo contro la sclerosi multipla Chemioterapia e trapianto di cellule staminali autologhe
    (Leggi)


Sclerosi, l’attività fisica riduce i disturbi dell’umore

  • Sclerosi, l’attività fisica riduce i disturbi dell’umore Effetto protettivo nei confronti di ansia e depressione
    (Leggi)


Sclerosi multipla, virus Epstein-Barr è fattore di rischio

  • Sclerosi multipla, virus Epstein-Barr è fattore di rischio È una delle cause di insorgenza della malattia autoimmune
    (Leggi)


Due pazienti malati di Sla tornano a comunicare

  • Due pazienti malati di Sla tornano a comunicare Le possibilità offerte da un nuovo software
    (Leggi)


Sclerosi multipla, nuovi farmaci efficaci

Sclerosi multipla, la fatica di riconoscere le emozioni

  • Sclerosi multipla, la fatica di riconoscere le emozioni I pazienti mostrano difficoltà a decodificare intenzioni e stati d’animo
    (Leggi)


Le cellule staminali per le malattie demielinizzanti

  • Le cellule staminali per le malattie demielinizzanti In molti casi bloccata la progressione della malattia
    (Leggi)


Nuovi marcatori per la Sla

  • Nuovi marcatori per la Sla Utili per monitorare i progressi della malattia
    (Leggi)


Sclerosi multipla e carne, possibile nesso

  • Sclerosi multipla e carne, possibile nesso Un alto consumo di carne potrebbe aumentare il rischio
    (Leggi)


Sclerosi multipla, nuova tecnologia salvaguarda i muscoli

  • Sclerosi multipla, nuova tecnologia salvaguarda i muscoli L’efficacia di un dispositivo che emette lunghezze d’onda di luce terapeutica
    (Leggi)


Sclerosi multipla progressiva, identificata proteina chiave

  • Sclerosi multipla progressiva, identificata proteina chiave Tracciato l’identikit delle cellule immunitarie che promuovono la degenerazione
    (Leggi)


Sclerosi multipla, nuovo meccanismo di demielinizzazione

  • Sclerosi multipla, nuovo meccanismo di demielinizzazione Responsabile un eccessivo rilascio di rame da parte degli astrociti
    (Leggi)


Sclerosi multipla, riattivare le cellule immunitarie

  • Sclerosi multipla, riattivare le cellule immunitarie Nuova possibile strada per controllare l’infiammazione
    (Leggi)


Sclerosi multipla, efficace ponesimod

  • Sclerosi multipla, efficace ponesimod Approvata la terapia orale in somministrazione unica giornaliera
    (Leggi)


Sclerosi multipla, il meccanismo che blocca l’infiammazione

  • Sclerosi multipla, il meccanismo che blocca l’infiammazione Dimostrato il ruolo chiave del canale che trasporta gli amminoacidi
    (Leggi)


Sclerosi multipla, scoperto nuovo marcatore

  • Sclerosi multipla, scoperto nuovo marcatore Il recettore GPR17 è una spia precoce di danno infiammatorio
    (Leggi)


Covid e sclerosi multipla

  • Covid e sclerosi multipla Cosa rischiano i pazienti affetti dalla malattia neurodegenerativa
    (Leggi)


Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante