La terza dose funziona, Israele lo dimostra

Nessun decesso nel primo paese che ha cominciato la campagna

Varie_14533.jpg

La terza dose del vaccino anti-Covid ha di fatto azzerato la curva epidemica in Israele. A partire dall’estate, nel paese si era registrata una pericolosa recrudescenza dei contagi, tanto che il governo ha reagito iniziando precocemente la campagna per la terza dose. Ne è risultato l’appiattimento della quarta ondata e l’azzeramento – ieri per la seconda volta in una settimana – dei decessi.
In Israele c’è quindi un nuovo ritorno alla normalità, che stavolta non è possibile attribuire in alcun modo alle restrizioni, che di fatto non ci sono state durante la quarta ondata. I nuovi casi giornalieri sono ora qualche centinaio, contro gli oltre 6.000 di un paio di mesi fa.
Nonostante la crescita dei contagi, quella delle ospedalizzazioni e dei decessi è stata molto inferiore grazie alle prime due dosi di vaccino. La maggior parte dei contagi ha riguardato non a caso i non vaccinati, che in ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccino, dose, Covid,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118506 volte