Niente tecnologia dopo un trauma cranico

Il recupero è più veloce se ci si astiene da smartphone e pc

Varie_14543.jpg

Quando si subisce un trauma cranico è meglio evitare la tecnologia per un paio di giorni. È il suggerimento che emerge da una ricerca pubblicata su Jama Pediatrics da scienziati dell’Università del Massachusetts coordinati da Theodore Macnow.
Anche se si è ricevuta soltanto una pallonata, la cosa migliore è non usare smartphone o pc per un paio di giorni, in maniera tale da favorire un recupero più veloce.
I ricercatori americani hanno diviso in due gruppi 125 ragazzi fra i 12 e i 25 anni che si erano presentati al pronto soccorso dell’UMass Memorial Medical Center di Worchester per una concussione lieve. Quelli del primo gruppo non hanno potuto utilizzare schermi luminosi per 2 giorni, gli altri potevano usarli a condizione che non si presentassero uno o più dei 22 sintomi elencati in un’apposita scala a 6 punti (0=assente e 6=grave) chiamata PCCS. Da 0 a 3 punti la situazione è ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | trauma, cranico, ragazzi,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1001 volte