Chi dona sangue è più in salute

La donazione regolare assicura una riduzione della concentrazione di Pfas

Varie_14632.jpg

Buone notizie per i donatori di sangue. Oltre a garantire la salvezza per chi ha bisogno di una trasfusione in seguito a un intervento chirurgico o a un incidente stradale, la donazione di sangue sembra offrire anche un vantaggio agli stessi donatori in termini di salute.
Secondo una ricerca australiana della Macquarie University, infatti, donare in maniera regolare il sangue ha l’effetto di ridurre la concentrazione di Pfas, le sostanze perfluoro-alchiliche presenti in molti prodotti di uso quotidiano che hanno effetti nocivi sull’organismo.
Diversi studi hanno suggerito un effetto diretto dei Pfas sui livelli di colesterolo e sul rischio di insorgenza del cancro. I Pfas, definiti interferenti endocrini, contaminano l’organismo per via alimentare attraverso l’acqua contaminata usata in agricoltura. Il problema è che si tratta di sostanze che permangono a lungo nell’ambiente e negli ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sangue, donazione, Pfas,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1010 volte