Sezioni medicina


Una dieta per l'endometriosi

L'alimentazione che può ridurre il dolore

Circa il 10 per cento delle donne italiane in età riproduttiva soffre di endometriosi, con un picco nella fascia d'età 25-35 anni. L'endometriosi causa dolore pelvico cronico, mestruazioni dolorose e sintomi gastrointestinali. La malattia può provocare peraltro anche stanchezza e mal di testa ricorrenti. Il dolore è spesso associato allo stato infiammatorio dovuto allo sviluppo di tessuto endometriale funzionale al di fuori dell'utero. Uno stato che attiva i nocicettori che provocano una sensibilizzazione sia a livello periferico che centrale.
Per ridurre il dolore si sono avanzate ipotesi su regimi alimentari particolari, ad esempio la cosiddetta dieta FODMAP (mono, oligo saccaridi fermentabili e polioli
di cui sono ricchi frutta, vegetali e cereali), o altri regimi basati sulla privazione del glutine, del nichel o del lattosio. È stata proposta anche la dieta mediterranea: in ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | endometriosi, dolore, dieta,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2224 volte