Un braccialetto per scacciare il mal di testa

Dispositivo indossabile previene e cura gli attacchi emicranici

Un nuovo dispositivo indossabile potrebbe rivelarsi molto efficace per il contrasto all’emicrania. Lo hanno testato alcuni ricercatori dell’Headache Center of Southern California coordinati da Andrew Blumenfeld.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Headache, illustra il funzionamento di un braccialetto in grado di inviare lievi impulsi elettrici indolori che attivano meccanismi analgesici endogeni.
Il dispositivo per la neuromodulazione elettrica remota (REN) si chiama Nerivio. È senza fili, si controlla con un’app e viene alimentato a batteria. La Fda americana ne ha approvato l’utilizzo dai 12 anni in poi. Per il trattamento acuto degli attacchi di emicrania, il dispositivo viene applicato per 45 minuti all'avambraccio.
Nerivio è stato sviluppato dalla startup israeliana Theranica, che ne ha testato l’efficacia in due sperimentazioni ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: emicrania, braccialetto, impulsi,

Notizie correlate


Un nuovo farmaco per l'emicrania I vantaggi dell'anticorpo monoclonale erenumab





Un mal di testa spaziale Emicranie senza precedenti fra gli astronauti





Un'app per gestire l'emicrania Può aiutare le persone ad assumere decisioni sui farmaci





Gli anticorpi monoclonali contro l'emicrania cronica L'uso dei farmaci riduce gli episodi





La pandemia ha aumentato anche i disturbi della vista Cecità funzionale in aumento nel periodo post-pandemico





La ketamina contro l'emicrania Lo spray nasale sembra un trattamento sicuro ed efficace





La cefalea e il sistema circadiano L'insorgenza delle crisi è legata ai cicli di sonno e veglia





I bambini con emicrania rischiano la depressione Le crisi emicraniche aumentano le probabilità di ansia e depressione





Emicrania come fattore di rischio per il parto Associata a parto prematuro, ipertensione e preeclampsia





Un braccialetto per scacciare il mal di testa Dispositivo indossabile previene e cura gli attacchi emicranici





Il mal di testa è donna? Come gestire i disturbi derivanti dalle diverse forme di mal di testa





Un farmaco digitale per l'emicrania Non una sostanza da inghiottire ma un'app che suggerisce comportamenti





Emicrania nelle donne, la colpa è degli ormoni Pochi estrogeni e alti livelli di CGRP





Cefalea a grappolo pi√Ļ grave fra le donne Gli episodi dolorosi colpiscono soprattutto il sesso femminile





La tiamina contro l'emicrania Riduce le probabilità di sviluppare la condizione





Emicrania, c'è una carenza di vitamina B12 Il deficit della sostanza può aumentare il rischio del disturbo





Emicrania, sottopeso e obesità ne aumentano il rischio Consigliabile mantenere un indice di massa corporea adeguato





Gli esami da fare in caso di mal di testa Varie le cause, tanti gli esami che possono aiutare





I farmaci per l'emicrania non sono rischiosi in gravidanza Non sembrano aumentare il rischio di ADHD