Nuovo farmaco per l'insonnia

Riesce a bloccare l'orexina

È in arrivo un nuovo farmaco per l'insonnia che riesce a bloccare l'orexina, uno dei principali neurotrasmettitori che agiscono sul sonno. Il nuovo farmaco è stato presentato al Congresso nazionale della Società Italiana di Neuropsicofarmacologia SINPF.
L'insonnia colpisce oltre un terzo della popolazione mondiale e circa il 20% degli italiani. Nell'80% dei casi, i sintomi persistono dopo 1 anno dalla diagnosi, e nel 60% dei casi dopo 5 anni.
In presenza di disturbi psichiatrici o psicoemotivi, soprattutto ansia e depressione, l'insonnia ha effetti ancora peggiori. Due studi pubblicati su Lancet e Sleep Journal mostrano l'efficacia della molecola daridorexant, che agisce con un bersaglio diverso da quello dei farmaci tradizionali, come le benzodiazepine e i farmaci Z (zolpidem, zopiclone, eszopiclone). Daridorexant regola i cicli sonno-veglia sono alterati in chi soffre di disturbi del ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: insonnia, Daridorexant, molecola,

Notizie correlate


La melatonina va presa 3 ore prima di dormire Massimo livello di efficacia rispettando i tempi di assunzione





L'attività fisica riduce l'insonnia Lo sport aumenta la durata del sonno e riduce la sonnolenza diurna





Anche l'insonnia fra le conseguenze del Covid Rischio legato a un'infezione lieve





Dormire male mette a rischio la salute mentale Maggiori probabilità di ansia e depressione per chi non riposa bene





Un nesso fra ipertensione e insonnia nelle donne Il trattamento della prima potrebbe risolvere anche la seconda condizione





Ora solare, 5 consigli per evitare lo stress Come migliorare il sonno e il benessere psicofisico





La regola del 3-2-1 per prepararsi all'ora solare Un piccolo jet lag da smaltire per stare bene





Temperature più basse per un sonno migliore Abbassare la temperatura aiuta gli anziani a dormire meglio





Il cambiamento climatico ci toglie il sonno Il problema peggiorerà sempre di più con il tempo





I farmaci per l'insonnia riducono l'aspettativa di vita Maggior rischio di morte precoce per chi li assume





I disturbi del sonno dovuti alla pandemia I bambini hanno trascorso molto più tempo davanti agli schermi





Perché non riusciamo ad addormentarci? Il problema potrebbe avere una base evoluzionistica





Dormire poco e male, è anche colpa dei denti Il ruolo del dentista per la diagnosi e la cura dei disturbi del sonno





Dormire bene grazie ai colori Sì a pareti dai toni freddi e luce calda





5 aspetti del sonno che allungano la vita Chi soddisfa questi criteri ha più probabilità di vivere a lungo





Sonno di qualità per un buon rapporto di coppia Gioca un ruolo fondamentale nel benessere della coppia





Nuovo farmaco per l'insonnia Riesce a bloccare l'orexina





Digitopressione utile per i disturbi del sonno Nei pazienti affetti da cancro





5 consigli per dormire bene durante le feste Come approfittare dei giorni di festa per ricaricare le batterie