Vaccino anti-Covid forse utile contro il cancro

Nuova piattaforma sviluppata dai ricercatori dell’Iss

Varie_1884.jpg

La rivista NPJ Vaccines, del gruppo Nature, ha appena pubblicato gli ultimi risultati della ricerca preclinica sull’applicazione contro la malattia indotta dal virus SARS-CoV-2 di una originale piattaforma vaccinale basata sulla ingegnerizzazione delle vescicole extracellulari sviluppata esclusivamente da ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità.
Applicata all’infezione da SARS-CoV-2, i dati mostrano che, utilizzando la proteina N del virus come antigene, questo metodo si è rivelato efficace nel ridurre anche più di 1000 volte i livelli di replicazione del virus nei polmoni di topi di laboratorio, e questo effetto antivirale si è visto persistere anche a distanza di mesi dalla vaccinazione.
“Questo particolare metodo di vaccinazione – spiega Maurizio Federico, che ha coordinato la ricerca - consiste nell’introdurre la proteina immunogenica di interesse (antigene) all’interno ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | vaccino, virus, vescicole,




Del 05/06/2023 15:30:00

Notizie correlate