(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) non è realizzato con batteri vivi. Si tratta di un composto "elaborato - continua Mock - a partire da una proteina, che si trova nelle tossine del batterio del carbonchio, alla quale vengono aggiunti alcuni componenti delle spore". La ricerca ora continuerà su due diverse strade. Si cercherà infatti di sviluppare sia un vaccino 'migliorato' per gli animali (portatori della malattia) che un composto utile a proteggere l'uomo a lungo e senza effetti collaterali.


Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante