La ricostruzione autologa per la sindrome da intestino corto

Nei pazienti con insufficienza intestinale cronica benigna

Varie_2018.jpg

Quando operare in caso di sindrome dell’intestino corto? Una revisione coordinata dalla dott.ssa Antonella Diamanti - responsabile UO Nutrizione Artificiale Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e Resp. Comitato Scientifico dell’Associazione “Un Filo per la Vita Onlus” - ha voluto valutare il ruolo della ricostruzione autologa chirurgica confrontata con la storia naturale dell’intestino corto.
La Sindrome dell’Intestino corto rappresenta la causa piĂą comune di Insufficienza intestinale in etĂ  pediatrica ed è dovuta a un’estesa resezione intestinale a seguito di malformazioni congenite o patologie insorte successivamente alla nascita, quali atresia intestinale, volvolo, agangliosi totale, enterocolite necrotizzante, insufficienza vascolare mesenterica, tumori, traumi addominali. Il tratto di intestino residuo non sarĂ  piĂą capace di assorbire sufficienti quantitĂ  di macronutrienti, acqua ed ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | intestino, insufficienza, nutrizione,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118323 volte