Cuore, la TAVI va bene anche per i giovani

Svolta storica nella cura della stenosi aortica

Varie_2486.jpg

In origine era destinata a pazienti inoperabili, anziani o ad alto rischio chirurgico. Ora la Tavi, acronimo per impianto valvolare aortico percutaneo, è indicata anche per i pazienti più giovani e a rischio più basso.
«Attualmente i candidati al posizionamento di una valvola cardiaca devono essere attentamente valutati per scegliere la migliore opzione possibile, percutanea o chirurgica; ma la vera novità è che per la prima volta le linee guida della Società Europea di Cardiologia ESC 2021 considerano la volontà del paziente nella scelta del tipo di intervento», spiega Ciro Indolfi, presidente della Società italiana di cardiologia (SIC), precisando che il nuovo documento, presentato durante l'82° Congresso nazionale della SIC svoltosi a Roma, offre un valido aiuto riguardo alla procedura da eseguire.
«La prima cosa da fare è accertare la gravità della stenosi aortica. Altro dato da ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | stenosi, aortica, Tavi,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1459 volte