(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) studio è stato condotto randomizzando circa 9.000 pazienti, con età superiore ai 55 anni e ad alto rischio di ictus, somministrando loro Ramipril o placebo. Da osservazioni semestrali si è osservato che se; da un lato, i ricercatori hanno rilevato una modesta riduzione della pressione arteriosa, dall'altro il rischio di ictus si è ridotto di circa un terzo rispetto al gruppo che ha assunto il placebo. Il rischio di mortalità da ictus si è invece ridotto del 61% mentre pochi sono stati i casi di conseguenze neurologiche.



Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante