Covid, i farmaci contro l’ipertensione riducono la mortalità

Effetto positivo degli inibitori del sistema renina-angiotensina

Ipertensione_2756.jpg

Gli inibitori del sistema renina-angiotensina, tra i farmaci utilizzati per tenere sotto controllo l’ipertensione arteriosa, contribuirebbero aduna forte riduzione della mortalità nei pazienti più anziani colpiti da forme severe di Covid-19.
I ricercatori hanno analizzato le cartelle cliniche di 688 pazienti ipertesi di tutte le età ricoverati all’ospedale di Bergamo tra il 23 febbraio e il 7 aprile 2020, durante la prima ondata pandemica. Nel sottogruppo dei pazienti con oltre 68 anni di età, i pazienti ipertesi in cura con una terapia farmacologica a base di inibitori del sistema renina-angiotensina (ACE-inibitori o sartanici) al momento del ricovero per Covid-19, sono deceduti in misura molto minore, in ospedale o nei 30 giorni successivi alla dimissione, rispetto ai pazienti della stessa classe di età che non ne facevano uso. In particolare, i pazienti anziani in cura con i sartanici ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ipertensione, coronavirus, sartani,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2064 volte