Covid, il vaccino protegge anche i bambini

Probabilità di contagio abbattute se i familiari si vaccinano

Varie_2931.jpg

I bambini sotto i 12 anni non possono ancora vaccinarsi contro Covid-19, come noto. Tuttavia, uno studio svedese pubblicato su Jama evidenzia l’efficacia della vaccinazione come strumento di protezione comunitaria anche all’interno di una famiglia.
Più soggetti sono vaccinati, minore sarà il rischio di infettarsi anche per i soggetti non vaccinati. Il rischio è inferiore del 45%-61% se 1 persona in famiglia è stata vaccinata (o si è precedentemente infettata), del 75-86% se le persone immunizzate sono 2, del 91-94% se sono 3 e del 97% se ci sono 4 membri immunizzati.
La ricerca è stata realizzata su 1.789.728 soggetti distribuiti in famiglie composte da 2 a 5 membri con età media di 51,3 anni. Le caratteristiche di base degli individui non immuni erano: età media più bassa (27,3 anni), minor presenza di diagnosi mediche (come da infarto miocardico), reddito medio più basso e una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, vaccino, bambini,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1118 volte