Gadopiclenolo, nuovo mezzo di contrasto per le risonanze

Ha bisogno di dosi di gadolinio inferiori rispetto ad altri mezzi di contrasto

Varie_3132.jpg

Un nuovo mezzo di contrasto per l’esecuzione delle risonanze magnetiche sta per essere immesso sul mercato. Si tratta di gadopiclenolo, mezzo di contrasto macrociclico di nuova generazione a base di gadolinio, ad alta relassività (potere di
contrasto), volto a migliorare l'individuazione e la visualizzazione delle lesioni nelle scansioni a risonanza magnetica (Rm). L’aspetto interessante è il fatto che abbia bisogno di dosi di gadolinio inferiori rispetto ad altri mezzi di contrasto già sul mercato.
Due studi clinici comparativi di fase III hanno dimostrato che gadopiclenolo utilizza una dose di gadolinio pari alla metà rispetto al gadobutrolo in una serie di esami che riguardano testa e collo, seno, torace, addome, bacino e sistema multischeletrico.
Gadopiclenolo consentirà di usare una dose minore di gadolinio nell'attività clinica quotidiana, con significativi benefici per la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gadolinio, gadopiclenolo, risonanze,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1685 volte