Il coronavirus può innescare il diabete

Nei pazienti positivi registrate alterazioni della glicemia

Diabete_3169.jpg

L’infezione da nuovo coronavirus può alterare il controllo glicometabolico, predisponendo il soggetto all’insorgenza del diabete.
Lo rivela uno studio dell’ospedale Sacco e dell’Università Statale di Milano in collaborazione con i ricercatori del Centro di Ricerca Pediatrica Romeo ed Enrica Invernizzi dell'Università Statale di Milano e della Boston Children’s Hospital, Harvard Medical School e Brigham and Women’s Hospital, con Laura Montefusco, Moufida Ben Nasr e Francesca D’Addio come primi co-autori.
Le alterazioni della resistenza insulinica e del secretoma periferico persistono anche dopo guarigione da COVID-19 (Long COVID-19). Lo studio è stato pubblicato su Nature Metabolism.
“Questo è il primo studio a dimostrare che SARS-CoV-2 induce insulino-resistenza e deteriora la normale funzionalità β-cellulare. Queste alterazioni possono portare a iperglicemia franca che ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, diabete, glicemia,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 60849 volte