Ipertensione post-parto, i fattori che la scatenano

I principali fattori di rischio per l'ipertensione post-partum

Oltre una donna su 10 fra quelle che in gravidanza hanno valori pressori normali finisce per sviluppare l'ipertensione post-partum nell'anno successivo al parto. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Hypertension da un team della Boston University School of Public Health.
«L'ipertensione post-partum può presentarsi come sequela di una gravidanza complicata da ipertensione, oppure può essere di nuova insorgenza dopo una gravidanza normotesa. Noi abbiamo cercato di stimare l'incidenza e identificare i fattori di rischio per l'ipertensione post-partum de novo in una popolazione ospedaliera diversificata», spiega Samantha Parker, prima autrice del lavoro.
Lo studio ha analizzato parti avvenuti fra il 2016 e il 2018, esaminando le misurazioni della pressione sanguigna durante la gravidanza e fino a 12 mesi dopo il parto grazie alle cartelle cliniche delle pazienti. Sono state escluse le ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: gravidanza, parto, ipertensione,

Notizie correlate


Come curare l'ipertensione resistente Nuove indicazioni per il trattamento della malattia





Ipertensione, meglio il Tai Chi dell'aerobica L'arte marziale cinese riduce la pressione sanguigna





L'ipertensione è di famiglia Se il partner è iperteso le probabilità di soffrirne aumentano





Ipertensione gestazionale, rischio da bevande energetiche Tutti i rischi del consumo degli energy drink in gravidanza





Ipertensione, mortalità simile fra i vari trattamenti Le varie terapie farmacologiche hanno risultati comparabili





L'inquinamento aumenta la pressione Aumento immediato dei valori pressori respirando aria inquinata





Ipertensione nelle donne, la gravidanza la svela Lo sviluppo di preeclampsia identifica molte donne a rischio





Ipertensione, ridurre il sale ha l'effetto di un farmaco Basta un cucchiaino in meno al giorno per ottenerne gli stessi benefici





I danni dell'alcol sulla pressione Valori pressori destabilizzati dal consumo regolare di alcol





Ipertensione, diagnosi inattendibile d'estate Va rimodulata la dose dei farmaci e l'holter pressorio va fatto in autunno





La denervazione renale per la pressione alta Cura non farmacologica per l'ipertensione





Il ruolo di una proteina nell'ipertensione Verso la comprensione di nuovi meccanismi alla base dell'ipertensione





Il legame fra pressione alta e reni Rapporto complesso e reciproco





Dormire bene per abbassare la pressione Rischio aumentato in chi ha problemi di sonno





Antipertensivi utili a qualsiasi ora I farmaci si possono assumere lungo l'intero arco della giornata





Una terapia personalizzata per l'ipertensione Utile per superare l'eterogeneità nella risposta farmacologica





Lo smartphone aumenta il rischio di ipertensione Parlare troppo al telefono pregiudica la salute del cuore





Troppo rumore alza la pressione L'inquinamento acustico è un fattore di rischio per l'ipertensione





Ipertensione, donne più sensibili agli effetti del sale Ne trattengono di più rispetto agli uomini