L’acne è causata da un’infiammazione fisiologica

È la conseguenza del processo di crescita e maturazione

Acne_3317.jpg

Non una malattia accidentale, ma una condizione inevitabile dell’organismo. È l’ipotesi di un gruppo di ricercatori riguardo all’acne. Secondo gli scienziati dell’Università di Debrecen, in Ungheria, l’acne sarebbe il risultato di uno stato infiammatorio naturale e transitorio che si verifica quando la pelle del viso, in fase di maturazione, viene esposta a nuovi microbi e reagisce aumentando la produzione di sebo.
«Invece di considerare l'acne come una malattia che si verifica accidentalmente, accompagnata da processi patologici, proponiamo che essa sia un'inevitabile infiammazione provocata da cambiamenti fisiologici della pelle durante l'adolescenza, e che quindi lo sviluppo di nuovi trattamenti dovrebbe concentrarsi sulla promozione di meccanismi che ripristinino l'omeostasi tra la pelle del viso e il suo ambiente microbico e chimico», afferma Andrea Szegedi, prima autrice del lavoro. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | acne, farmaco, assorbimento,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1777 volte