(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) ai quali erano stati prescritti antidepressivi per almeno 24 settimane.
In 13 studi l’antidepressivo è stato interrotto di colpo, in altri 18 è stato interrotto in maniera graduale nel giro di alcune settimane (tapering). In altri 4 studi è stato offerto anche un supporto della terapia psicologica, e in uno studio l’interruzione è stata suggerita da una lettera ai medici di base con indicazioni sul tapering.
Nella maggior parte dei casi lo schema di tapering prevedeva 4 settimane o meno; in nessun caso è stato utilizzato un programma che si protraesse per più settimane, nonostante le nuove linee guida del Royal College of Psychiatrists del Regno Unito abbiano suggerito un prolungamento per mesi o addirittura anni del tapering.
Non ci sono quindi dati sufficienti per comprendere gli effetti e la sicurezza degli approcci utilizzati. Uno dei problemi è che gli studi finora effettuati non riescono a distinguere tra sintomi di ritorno della depressione e sintomi di astinenza dal farmaco.
«Sono necessarie ulteriori ricerche per stabilire l'incidenza dei sintomi di astinenza
nei pazienti e saranno necessari ampi studi randomizzati controllati per testare diverse strategie di tapering», concludono gli autori.

Fonte: Cochrane Library

Leggi altre informazioni
30/06/2021 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante