Sezioni medicina


Hiv, primo uomo curato dai farmaci

In remissione da un anno solo con un cocktail di antiretrovirali

Per la prima volta al mondo, un uomo affetto da Hiv si trova in fase di remissione dall'infezione solo grazie all'utilizzo di un mix di antiretrovirali e non a seguito di un trapianto di midollo.
Il caso - noto come “paziente di San Paolo” - è stato illustrato dai ricercatori dell'Università Federale di San Paolo durante la Conferenza Aids 2020.
"Benché si tratti di un caso isolato, potrebbe rappresentare la prima remissione a lungo termine dall'Hiv senza un trapianto”, hanno detto i medici brasiliani guidati da Ricardo Diaz. L'uomo, di 36 anni, mostra analisi del sangue normali, senza i segni tipici dell'infezione. I medici brasiliani hanno aggiunto ai normali farmaci utilizzati altri 3 medicinali antiretrovirali per 48 settimane. Due di questi rappresenterebbero la chiave di volta per spiegare la remissione della malattia: maraviroc e nicotinamide, farmaci in grado di far venire allo ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | Hiv, Aids, farmaci,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 119197 volte