Alzheimer, il rischio sale se hai avuto il Covid

Gli anziani contagiati mostrano un rischio più elevato

Morbo di Alzheimer_3827.jpg

Gli anziani con più di 65 anni che sono stati contagiati da Sars-CoV-2 mostrano un rischio più alto di Alzheimer pari al 69%. Il rischio sale all’89% per chi ha più di 85 anni e all’82% per le donne.
A rivelarlo è uno studio della Case Western Reserve University School of Medicine di Cleveland pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease. L’analisi ha preso in esame oltre 6 milioni di cartelle cliniche di uomini e donne dai 65 anni in su nell’anno successivo all’infezione.
Non è chiaro se il virus abbia la capacità di innescare lo sviluppo dell’Alzheimer o se ne acceleri soltanto l’evoluzione facendo emergere un disturbo già latente.
"I fattori che giocano un ruolo nello sviluppo dell'Alzheimer non sono ben compresi, ma due elementi sono considerati importanti: le infezioni precedenti, le infezioni virali in particolare, e l'infiammazione", ha spiegato Pamela Davis, professore alla ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, Covid, anziani,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 998 volte