Il farmaco che ritarda l’insorgenza del diabete di tipo 1

Approvato l’anticorpo monoclonale teplizumab

Diabete_4032.jpg

Un farmaco in grado di arrestare lo sviluppo del diabete di tipo 1 e di ritardarne l’insorgenza. Si chiama teplizumab, un anticorpo monoclonale approvato dalla Food and Drug Administration negli Stati Uniti da assumere ai primi segni della malattia da adulti e bambini sopra gli 8 anni. Il farmaco va assunto una volta al giorno per due settimane di seguito.
"Il potenziale del farmaco di ritardare la diagnosi clinica del diabete di tipo 1 può fornire ai pazienti mesi o anni senza il peso della malattia", spiega John Sharretts, direttore della Divisione che si occupa di diabete, disturbi lipidici e obesità presso il Center for Drug Evaluation della Fda.
Teplizumab ha l'obiettivo di rallentare la progressione del diabete di tipo 1 legandosi a specifiche cellule del sistema immunitario. In particolare, si tratta di un anticorpo monoclonale anti-CD3. Agisce modificando cellule specifiche del ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | diabete, teplizumab, anticorpo,




Del 07/06/2023 11:00:00

Notizie correlate