Covid, niente mRna del vaccino nel latte materno

Le donne vaccinate non devono interrompere l’allattamento

Varie_4097.jpg

Non c’è evidenza del passaggio di nanoparticelle di mRna dei vaccini Pfizer e Moderna nel latte materno. Pertanto, sostengono i ricercatori della University of California di San Francisco, le donne che allattano dovrebbero continuare a farlo tranquillamente.
Yarden Golan, prima firmataria di una lettera di ricerca pubblicata su Jama Pediatrics, spiega: «L'Organizzazione mondiale della Sanità raccomanda che le donne che allattano vengano vaccinate e non consiglia la cessazione dell'allattamento al seno dopo la somministrazione del vaccino, e l'Academy of Breastfeeding Medicine afferma che c'è poco rischio plausibile che le nanoparticelle del vaccino o l'mRNA entrino nel tessuto mammario o vengano trasferiti nel latte. Tuttavia, non ci sono dati diretti su tale questione».
Gli scienziati hanno analizzato campioni di latte umano per capire se l’mRna correlato al vaccino fosse rilevabile ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, mRna, vaccino,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 189 volte