Gonartrosi, il Prp non sembra efficace

Le iniezioni di plasma ricco di piastrine non associate a benefici

Varie_415.jpg

Sono negativi i risultati delle iniezioni di plasma ricco di piastrine (Prp) nei pazienti affetti da gonartrosi. Non ci sono differenze significative nell’evoluzione della malattia a 12 mesi rispetto all’iniezione di placebo salino, stando alle conclusioni di uno studio apparso su Jama.
«La maggior parte delle linee guida cliniche non raccomanda il plasma ricco di piastrine per l'artrosi del ginocchio a causa della mancanza di prove di alta qualità sull'efficacia in relazione a sintomi e struttura articolare. Nonostante ciò, l'uso di tale trattamento sta aumentando», spiega Kim Bennell, della University of Melbourne in Australia, primo nome dello studio.
I ricercatori hanno analizzato 288 pazienti di età pari o superiore a 50 anni con artrosi sintomatica del ginocchio mediale (grado Kellgren e Lawrence 2 o 3) seguendoli per 12 mesi. I pazienti sono stati randomizzati a ricevere tre ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ginocchio, tendini, plasma, muscoli,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184421 volte