Tavr, nuovo algoritmo per il rischio di emorragia

Individua i pazienti maggiormente a rischio dopo l’intervento

Varie_4322.jpg

A seguito della sostituzione transcatetere della valvola aortica (Tavr), alcuni pazienti rischiano l’insorgenza di emorragie. Un team di ricercatori guidato da Eliano Pio Navarese dell’Università Nicolaus Copernicus ha ideato un nuovo algoritmo per individuare i pazienti maggiormente a rischio, PREDICT-TAVR.
«Il tasso di complicanze emorragiche è tra il 3 e l'11% entro il primo anno dall'intervento, con la maggior parte degli episodi che si verifica precocemente», spiegano gli autori dell'articolo pubblicato su Jacc: Cardiovascular Interventions.
Servendosi dell’apprendimento automatico e della regressione multivariata, i ricercatori hanno analizzato oltre 100 variabili cliniche in un campione di 5.185 pazienti sottoposti a Tavr e inseriti nel registro prospettico multicentrico RISPEVA.
L’algoritmo è stato testato su un’altra coorte di 5.043 pazienti Tavr del database prospettico e ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | valvola, aortica, emorragie,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1847 volte