Il primo cuore totalmente artificiale

Congegno di nuova generazione per chi soffre di insufficienza cardiaca

Un team di ricercatori australiani sta mettendo a punto il primo cuore totalmente artificiale e impiantabile per chi soffre di grave insufficienza cardiaca. La ricerca è firmata da scienziati della Monash University di Melbourne in collaborazione con gli ingegneri dell’azienda BiVACOR.
Lo strumento si basa su una tecnologia di pompa rotativa di sangue, è grande come il pugno di una persona adulta e in grado di fornire una portata cardiaca sufficiente per un maschio adulto durante uno sforzo fisico.
Allo stato attuale, chi è affetto da grave insufficienza cardiaca deve far ricorso a una pompa meccanica impiantabile che supporta però soltanto il ventricolo. Quindi il paziente deve portare con sé un piccolo computer per la pompa a batterie. Il congegno australiano sarà invece il primo a operare come cuore artificiale completo, con ogni componente elettrico posizionato all’interno. Il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, artificiale, pompa,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1892 volte