Cancro al colon, i batteri che predicono la mutazione BRAF

10 specie batteriche aprono a nuove prospettive terapeutiche

Colon_4390.jpg

Uno studio dell’Unità Cancer Stem Cells dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza ha identificato un insieme di batteri intestinali la cui presenza contraddistingue il tumore al colon-retto definito dalla mutazione del gene BRAF.
Questo studio apre alla possibilità di diagnosi precoce di un tumore molto diffuso. Infatti, il carcinoma al colon-retto (CRC) è la terza tipologia di tumore più diffusa ed una delle principali cause di morte per cancro. In circa il 10% dei pazienti con carcinoma del colon retto e nei pazienti metastatici sono associate le mutazioni di BRAF. Tali mutazioni danno luogo a forme tumorali con prognosi più infausta, che meno rispondono alle terapie.
Nello studio pubblicato sulla rivista Journal of Experimental & Clinical Cancer Research, il team di ricerca coordinato da Elena Binda, responsabile della Unità Cancer Stem ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | colon, cancro, Braf,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 60904 volte